OSSERVATORIO SULLA CORTE PENALE INTERNAZIONALE N. 3/2017

1. La Camera d’appello riconosce la competenza della Corte penale internazionale sui crimini di guerra di stupro e schiavitù sessuale commessi contro i bambini soldato appartenenti allo stesso gruppo armato dell’accusato (Luigi Prosperi)


OSSERVATORIO SULLA CORTE PENALE INTERNAZIONALE N. 2/2017

1. Rassegna della giurisprudenza della Corte penale internazionale (Salvatore Custureri).


OSSERVATORIO SULLA CORTE PENALE INTERNAZIONALE N. 5/2016 

1. Il Ritiro della firma dello Statuto di Roma da parte della Federazione Russa: quali conseguenze giuridiche? (Antonio J. Palma).


OSSERVATORIO SULLA CORTE PENALE INTERNAZIONALE N. 1/2016

1. Una nuova sfida per la Corte penale internazionale: l'indagine sui crimini commessi nell'Ossezia del Sud (Marina Mancini)


OSSERVATORIO SULLA CORTE PENALE INTERNAZIONALE N. 3/2015

1. La sentenza della Camera d’appello della Corte penale internazionale sull’ammissibilità del caso Simone Gbagbo (Chiara Altafin)


OSSERVATORIO SULLA CORTE PENALE INTERNAZIONALE N. 2/2015

1. Adesione della Palestina allo Statuto di Roma e dichiarazione di accettazione della giurisdizione della Corte penale internazionale (Marina Mancini)


OSSERVATORIO SULLA CORTE PENALE INTERNAZIONALE N. 1/2015

1. Condanna e pena confermate in appello per Lubanga (Alice Riccardi)


OSSERVATORIO SULLA CORTE PENALE INTERNAZIONALE N. 5/2014

1. La decisione del Procuratore della Corte penale internazionale di non aprire un’indagine sul caso della Gaza Freedom Flotilla (Mariangela La Manna)


OSSERVATORIO SULLA CORTE PENALE INTERNAZIONALE N. 4/2014

1. Determinazione della pena e rinuncia all’appello nel caso Katanga (Marina Mancini)


OSSERVATORIO SULLA CORTE PENALE INTERNAZIONALE N. 3/2014

1. La sentenza della Camera d’appello sull’ammissibilità del caso Gheddafi (Luigi Prosperi).


OSSERVATORIO SULLA CORTE PENALE INTERNAZIONALE N. 2/2014

1. Nota introduttiva (Marina Mancini)

2. La sentenza di primo grado nel caso Katanga (Marina Mancini).

3. La dichiarazione di accettazione della giurisdizione della Corte penale internazionale da parte dell’Ucraina (Marina Mancini).

Scarica l'intero osservatorio