OSSERVATORIO SUL CONSIGLIO DI SICUREZZA E I DIRITTI UMANI N. 3/2017

1. Logiche vintage a confronto: mentre le Nazioni Unite proclamano che  (Nuclear) “War Is Over! (if you want it)” nonostante il boicottaggio delle Potenze nucleari, nel Consiglio di sicurezza i membri permanenti si confrontano  sul caso della proliferazione nordcoreana (Raffaele Cadin)


OSSERVATORIO SUL CONSIGLIO DI SICUREZZA E I DIRITTI UMANI N. 2/2017

1. La responsabilità di proteggere e i suoi oppositori (recensione a Luca Scuccimarra, Proteggere l’umanità. Sovranità e diritti nell’epoca globale, Il Mulino, Bologna, 2016) (Raffaele Cadin)


OSSERVATORIO SUL CONSIGLIO DI SICUREZZA E I DIRITTI UMANI N. 1/2017

1. Le ragioni del diritto e della politica nella risoluzione 2334 (2016) del Consiglio di sicurezza sugli Insediamenti Israeliani in Cisgiordania (Luigi Zuccari)


OSSERVATORIO SUL CONSIGLIO DI SICUREZZA E I DIRITTI UMANI N. 3/2016 

1. L’elezione dell’Italia a membro non permanente “annuale” del Consiglio di sicurezza: radiografia di una votazione con colpo di scena finale (Raffaele Cadin)

2. Libia: il Consiglio di sicurezza interviene senza intervenire. Un commento alla risoluzione 2292 (2016) sul rafforzamento dell’embargo militare (Luigi Zuccari).


OSSERVATORIO SUL CONSIGLIO DI SICUREZZA E I DIRITTI UMANI N. 2/2016 

1. Imperturbabilità e turbamento nell'art. 51 della Carta delle Nazioni Unite (Raffaele Cadin).

2. La risoluzione 2272 (2016) e la lotta ai casi di sfruttamento e abuso sessuale perpetrati dai peacekeepers: il Consiglio di sicurezza avalla il potere di  rimpatrio del Segretario generale (Valentina Zambrano).

3. La conclusione del processo di riforma della peacebuilding architecture: l’elaborazione del concetto di “sustaining peace” nell’ottica di una trasformazione del post-conflict peacebuilding in pre-emptive peacebuilding (Francesco Battaglia).


OSSERVATORIO SUL CONSIGLIO DI SICUREZZA E I DIRITTI UMANI N. 1/2016 

1. Bilancio prospettico della prassi del Consiglio di sicurezza (Raffaele Cadin) 

2. La risoluzione 2231 (2015) sull’accordo nucleare iraniano e la procedura di “snap-back”: primo (… ed ultimo) caso di positivizzazione del potere di veto “egemonico”? (Pierfrancesco Breccia).

3. Il fantomatico governo libico di unità nazionale regna sovrano solo nelle risoluzioni del Consiglio di sicurezza: che fare? (Luigi Zuccari).

4. La risoluzione 2252 (2015)  sul conflitto in Sud Sudan: l'utilizzo dei droni nelle PKO e l'efficacia delle sanzioni al centro del dibattito consigliare (Gianluigi Mastandrea Bonaviri).

5. Il Memorandum d’intesa tra il Governo italiano e l’UNESCO per l’istituzione di una Task Force per la protezione dei beni culturali (Gianfranco Gabriele Nucera)


OSSERVATORIO SUL CONSIGLIO DI SICUREZZA E I DIRITTI UMANI N. 5/2015 

1. Considerazioni generali: nella risoluzione 2249 (2015) contro l’ISIL il Consiglio di sicurezza descrive ma non spiega! (Raffaele Cadin).

2. La recente “triade” di risoluzioni del Consiglio di sicurezza sulla Somalia: tra conferme necessitate ed inediti punti di svolta (Gianluigi Mastandrea Bonaviri).


OSSERVATORIO SUL CONSIGLIO DI SICUREZZA E I DIRITTI UMANI N. 4/2015 

1. Considerazioni generali: la deriva vintage del Consiglio di sicurezza tra provocazioni occidentali e veti russi (Raffaele Cadin).

2. La crisi in Libia: il Consiglio di sicurezza “temporeggia” nella chimera di una soluzione politico-diplomatica (Luigi Zuccari).

3. La risoluzione 2240 (2015) sul traffico dei migranti nel Mediterraneo: il Consiglio di sicurezza autorizza l’uso … misurato della forza (Raffaele Cadin).


OSSERVATORIO SUL CONSIGLIO DI SICUREZZA E I DIRITTI UMANI N. 3/2015

1. Considerazioni generali e accuse incrociate di double standard al Rapporto su bambini e conflitti armati del Segretario generale (Raffaele Cadin)

2. «Disappointed and shocked»: la dura reazione dei Paesi africani membri del Consiglio di sicurezza all’adozione in stile post-coloniale della risoluzione 2220 (2015) sulle armi leggere (Raffaele Cadin)


OSSERVATORIO SUL CONSIGLIO DI SICUREZZA E I DIRITTI UMANI N. 2/2015 

1. Considerazioni generali e prove di ricostruzione, sotto gli auspici del Consiglio di sicurezza, della “cortina d’acqua” tra sponda Sud e Nord del Mediterraneo (Raffaele Cadin)

2. Il regime sanzionatorio istituito dal Consiglio di Sicurezza in Libia: un modello potenzialmente innovativo reso inefficace dalla situazione di anarchia (Luigi Zuccari)


OSSERVATORIO SUL CONSIGLIO DI SICUREZZA E I DIRITTI UMANI N. 1/2015

1. Mappa delle attività del Consiglio di sicurezza nel 2014: le dieci dinamiche prevalenti nell’anno della débâcle (Raffaele Cadin)

2. Considerazioni generali e risoluzione 2199 (2015) sulle fonti di finanziamento dello Stato Islamico e di altri gruppi terroristici (Raffaele Cadin)


OSSERVATORIO SUL CONSIGLIO DI SICUREZZA E I DIRITTI UMANI N. 5/2014 

1. Considerazioni generali: le debolezze euro-atlantiche del Consiglio di sicurezza (Raffaele Cadin)


OSSERVATORIO SUL CONSIGLIO DI SICUREZZA E I DIRITTI UMANI N. 4/2014 

1. Considerazioni generali: il Consiglio di sicurezza di Barack Obama (Raffaele Cadin)

2. Il Consiglio di sicurezza torna a legiferare nella risoluzione 2178 (2014) sui «combattenti terrorirsti stranieri» (Raffaele Cadin)

3. Profili di novità nell’attività di peace-building delle Nazioni Unite (Francesco Battaglia)

4. Il virus Ebola come nuova minaccia alla pace e alla sicurezza internazionale (Tommaso Natoli)

5. L'Unione africana sferra un attacco alla giustizia penale internazionale in conseguenza della mancata sospensione dei processi kenioti da parte del Consiglio di sicurezza (Luigi Prosperi)

Scarica l'intero osservatorio


OSSERVATORIO SUL CONSIGLIO DI SICUREZZA  E I DIRITTI UMANI N.  3/2014

1. Considerazioni generali e nuove tendenze in materia di peace-keeping (Raffaele Cadin)

2. Il mancato referral della situazione in Siria alla Corte penale internazionale (Luigi Prosperi)

Scarica l'intero osservatorio


OSSERVATORIO SUL CONSIGLIO DI SICUREZZA  E I DIRITTI UMANI N.  2/2014

1. Considerazioni generali (Raffaele Cadin).

2. La crisi in Ucraina dinanzi al Consiglio di sicurezza: ritorno a Yalta senza biglietto? (Raffaele Cadin).

OSSERVATORIO SUL CONSIGLIO DI SICUREZZA  E I DIRITTI UMANI N.  1/2014

Download Osservatorio